Camillo Donati

FELINO, provincia di Parma

I vini sono tutti biologici e rifermentati in bottiglia e tutti con una macerazione sulle bucce, con pied de cuve e lieviti indigeni. Dopo la prima fermentazione alcolica, viene preparato un mosto solo in parte fermentato e filtrato “a sacco” che permette di non far lavorare i lieviti per il periodo invernale. Aggiunto nelle vasche dei diversi vini ha tempo sino all’imbottigliamento che avviene in primavera per amalgamarsi con le basi. I primi caldi primaverili riavviano l’attività dei lieviti permettendo la formazione di carbonica in bottiglia. Tutti i vini di Camillo non sono filtrati e presentano la tipica chiusura a tappo corona.

 

show blocks helper

Visualizzazione di 19 risultati